Basta spam!

Questa è una piccola parentesi, tra le guide di viaggio, dedicata ad un problema che, sono certa, accomuna tutti coloro che utilizzano spesso, per piacere o per lavoro, la posta elettronica.
Se siete i fortunati possessori di un’ account di posta elettronica vi sarà di sicuro successo, di trovare nella posta in arrivo dello spam, che tradotto significherebbe posta indesiderata.
Ecco che il fenomeno aumenta in maniera esponenziale se avete più di un indirizzo e-mail come, per esempio, l’autore del blog Basta Spam, che vuole sottolineare questo problema e, soprattutto sfogarsi!
E’ sgradevole, tutti i giorni dover rovistare tra quintali elettronici di spazzatura per recuperare i messaggi utili di lavoro.
Nel blog si menzionano i diversi oggetti dello spam, c’è davvero di tutto, dalla vendita di orologi, ai medicinali, oltre ovviamente a cercare di diffondere a virus informatici, oltre a tentativi più o meno ben architettati di truffa o frode …e tanto altro.
Le società informatiche si danno da fare per creare programmi di gestione di posta elettronica che abbiano sistemi di filtraggio delle mail in arrivo, ma molti spammer hanno già escogitato modi di aggirare il filtro.
Lo spam quindi è fastidioso, fa perdere un sacco di tempo e si rischia di cancellare o non vedere messaggi importanti e, soprattutto è molto rischioso per chi potrebbe cadere nella trappola delle frodi. Quindi non ci resta che concordare con l’autore del blog  BASTA SPAM!!!

Speak Your Mind

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.