Guide di viaggio Veneto

Guida alla città di Verona

Verona_arena_2009

Verona ha un centro storico antichissimo, molto esteso e ben conservato. Municipio romano del 49 a.C., conserva segni importanti di quel prospero periodo. L’anfiteatro romano chiamato Arena, oggi fra i più famosi teatri all’aperto del mondo, il Teatro Romano, l’Arco dei Gavi e le monumentali porte (Porta Borsari e Porta dei Leoni) sono opere grandiose destinate a sfidare i millenni.

Notevoli le architetture lasciateci dagli Scaligeri all’epoca della Signoria e dagli Austriaci durante il Rinascimento, ma ci sono anche case, palazzi e piazze di ogni epoca e stile, con tinte calde e morbide.

Le chiese della città sono innumerevoli e di grande pregio storico-artistico. Ne citiamo alcune fra le più importanti: la Basilica di San Zeno, esempio perfetto di stile romanico, è dedicata al Santo Patrono della città e le formelle di bronzo che ne adornano le porte lignee, sono un capolavoro della scultura locale. Le chiese di San Fermo, Santi Apostoli e San Lorenzo appartengono allo stesso periodo mentre la chiesa di Sant’Anastasia fu costruita durante la Signoria scaligera e dospita straordinari affreschi di Pisanello ed Altichiero. La chiesa di San Giorgio è attribuita a Sanmicheli, architetto che lavorò a molti dei più importanti palazzi e fortificazioni della città.

 

Articoli correlati

La gastronomia della Ciociaria

Redazione ViaggiareItalia

Il regisole di Pavia

lara

Il palazzo della Ragione

Redazione ViaggiareItalia

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.