Le mostre “in mostra”

giorgio_riva_MYRA_ Y_SU_SOMBRA_BLANCA(1)Lavorando da oltre un decennio nella raccolta e diffusione di informazioni inerenti l’allestimento e l’apertura al pubblico delle mostre d’arte e delle fiere in Italia ci siamo resi conto che spesso il significato di alcuni termini utilizzati nella descrizione delle esposizioni e delle opere in mostra non è del tutto noto ai più; per questo cercheremo in seguito di dare alcune delucidazioni in merito.

Innanzitutto parliamo delle “location“: il termine inglese riguarda il “luogo” in cui la mostra viene allestita e nel nostro sito, che non ama particolarmente l’uso di termini anglofoni, le location vengono definiti “luoghi d’arte“. I luoghi dove vengono allestite le mostre sono davvero i più disparati: musei, gallerie d’arte, hall di alberghi, ristoranti, pub, sale espositive presso palazzi della pubblica amministrazione, sedi di associazioni pubbliche e private, scuole, circoli ricreativi e culturali, piazze, portici e parchi.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.