Musei aperti a ferragosto!

¸Ë¿¤A ferragosto moltissimi musei italiani saranno aperti straordinariamente per una iniziativa del ministero dei Beni Culturali. Sul sito del mibac è possibile trovare l’elenco di tutti i musei e le strutture che aderiscono a questa apertura straordinaria.

Sembra un’ottima, lodevole iniziativa eppure c’è qualcosa che non va. Quello che non mi convince è l’aggettivo: apertura straordinaria a ferragosto. Cosa ci dovrebbe essere di straordinario? A Ferragosto molte persone sono in ferie, quando dovrebbero essere aperti i musei se non in queste occasioni? Guarda un po’ ci saranno anche alberghi e ristoranti aperti, perfino dei lidi balneari, dei campeggi, cosa c’è di strano?

Intendiamoci: l’idea di Franceschini e buona e non si può rifare tutto da capo, me ne rendo conto. Così come capisco che i custodi e il personale dei musei hanno diritto alle ferie, niente da obiettare.

Esattamente come i ristoratori e gli albergatori, secondo me, il personale dei musei e delle strutture culturali in genere dovrebbero avere dei contratti in cui tutto questo sia previsto: diritto alle ferie sì, ci mancherebbe, però magari a turno e in periodi in cui il flusso di visitatori è inferiore.

Non è impossibile, ce la possiamo fare e non si muore a lavorare la domenica e in agosto, basta abituarsi a fare dei turni diversi e ci sono anche dei positivi effetti collaterali: si va in posti meno affollati, si spende meno e ci si diverte molto di più!

Speak Your Mind

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.