Monumenti di Firenze

Arte a FirenzeIl Cenacolo di Andrea del Sarto

Antico refettorio del convento vallombrosano annesso alla chiesa di San Michele. Costruito nel corso di un ampliamento del convento agli inizi del XVI secolo, Andrea del Sarto vi affrescò "l’Ultima Cena". Sulle pareti libere del refettorio sono distribuiti dipinti del’500 fiorentino tra cui opere di Vasari, Raffaellino del Garbo e Ceraiolo.

La Cupola del Brunelleschi

E’ possibile camminare attraverso gli interspazi delle mura del Duomo, salendo 463 gradini per giungere fino alla lanterna della famosa cupola realizzata dal Brunelleschi nel 1436.

La Cattedrale di Santa Maria del Fiore

E’ il massimo monumento religioso cittadino, improntato allo stile gotico di semplici linee che fu proprio di Firenze. Iniziato da Arnolfo di Cambio nel 1296, fu coronato dalla cupola del Brunelleschi nel 1436.

Il Battistero

Uno dei piu’antichi edifici di Firenze, ricordato da Dante come il "bel San Giovanni". Per alcuni risale nella sua struttura al V secolo, per altri la costruzione è romanica del XI secolo. La cupola che ricopre la struttura ottagonale splende di mosaici di vari artisti, tra i quali Cimabue.

La Loggia di San Paolo

La Loggia di San Paolo del 1496 sorge di fronte alla chiesa di Santa Maria Novella ed è ornata da eleganti arcate con colonne. Sulla fronte si trovano i famosi medaglioni in terracotta di Giovanni della Robbia. Sotto il portico, la bella lunetta raffigurante l’incontro di San Domenico e San Francesco di Andrea della Robbia.

Questi sono solo alcuni dei monumenti più celebri di Firenze, una città infinitamente ricca di arte e di cultura, tanto che ancora oggi l’arte a Firenze costituisce uno spettacolo senza pari con eventi che si celebrano ogni giorno.

 

Speak Your Mind

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.