Viareggio

Viareggio

La Versilia celebre litorale degli anni ’60 della provincia di Lucca, vanta ben 20 km di spiagge sulle quali, già nel 1927, sono nati i primi stabilimenti balneari costruiti su palafitte. Viareggio, il comune più antico della Versilia, è un elegante e raffinata località della costa, una rinomata località balneare e la sua economia si basa, ovviamente, sul turismo.
La città di Viareggio ha un’unica frazione, Torre del Lago, anch’essa rinomata per le sue spiagge ed il suo mare, conosciuta grazie a Giacomo Puccini che qui visse e compose molte sue opere. A questo proposito, per chi desidera dare un pizzico di cultura alla propria vacanza, proprio in questa frazione è possibile visitare il Museo Villa Puccini, splendida ed elegante dimora dell’immortale compositore.

Sempre a Viareggio, a disposizione di tutti coloro che anche in estate non possono fare a meno della storia, della cultura e della scienza, sono a disposizione il Planetario, il Museo Archeologico, il Museo degli Strumenti Musicali e la pinacoteca.
Viareggio è nota anche per l’architettura Liberty: agli inizi del 1902, quando la città iniziava a svilupparsi sotto il profilo turistico (stabilimenti balneari, ristoranti e caffè), numerosi edifici vennero costruiti secondo lo stile in voga a quell’epoca, il Liberty appunto. Purtroppo molte architetture che adornavano caffè e negozi andarono distrutte in un disastroso incendio che scoppiò in città nel 1917, ma grazie all’impegno di architetti come

Galileo Chini, Alfredo Belluomini e Ugo Giusti, la città tornò al suo iniziale splendore.

E’ la storia stessa, quindi, che qualifica Viareggio e la Versilia come importante località balneare in quanto, fin dai primi del Novecento, le sue spiagge ed il suo mare hanno costituito uno dei punti di riferimento più mondani dei turisti italiani e stranieri.

Le spiagge sono attrezzatissime, così come le strutture alberghiere ed i numerosi campeggi della zona, il mare che bagna le sue della Versilia è calmo e la leggera prezza che lo solca ed è ideale per praticare windsurf, sci ed altri sport acquatici.

Da pochi anni a questa parte, oltre che stare ore ed ore su una sdraio a prendere il sole, è possibile dedicarsi anche ad un turismo più naturale, a stretto contatto con le bellezze paesaggistiche che ci circondano: con delle uscite guidate in mare è possibile recarsi al Santuario dei Cetacei dove, con un po’ di fortuna, sarà possibile ammirare da vicino delfini e balene nel loro ambiente naturale, sotto la guida di personale esperto e qualificato.

A Viareggio, inoltre, ha sede un efficiente porto turistico in grado di accogliere sino a 500 imbarcazioni e la città è nota in tutto il mondo per l’alta qualità delle barche da lusso che qui vengono costruite e riparate.
Viareggio, inoltre è la città del celebre Carnevale: il Carnevale di Viareggio è un evento spettacolare tra i più belli e grandiosi del mondo che ogni anno, celebra un mese intero di feste diurne e notturne, con sfilate di carri, feste, veglioni in maschera e rassegne di ogni genere.

Per gli appassionati di musica classica, operetta ed opera lirica, ogni estate, sempre a Viareggio ma nella frazione Torre del Lago, si svolge il Festival Puccini che ripropone al pubblico le immortali melodie di Giacomo Puccini, nella splendida cornice del teatro all’aperto situato a pochi passi dalla Villa Museo Puccini.

Nelle sere estive si passeggia sul lungomare della città, magari nei pressi di Piazza Mazzini e del molo, le zone più frequentate, per poi sedersi ai tavolini all’aperto di uno dei molti bar e pub o andare in spiaggia a ballare in una delle tante feste organizzate all’interno degli stabilimenti balneari.

Per chi desidera, invece, comprare qualche oggetto curioso ed artigianale, ogni quarta domenica del mese in piazza Massimo D’Azeglio si svolge il Tarlo al Mare un mercatino d’antiquariato che nelle sere di luglio ed agosto si protrae sino a mezzanotte.