Madonna di Campiglio

Adesso che le temperature cominciano ad alzarsi è difficile immaginare ai luoghi normalmente associati allo sci e agli sport invernali o meglio, per chi abita in città torna alla mente il freddo e la neve. Quello che è interessante notare è che in Italia ci sono moltissimi posti che sono conosciuti esclusivamente per un motivo quando meriterebbero di essere esplorati e conosciuti anche per tanti altri. Perchè non andare in montagna in estate, ad esempio? Perchè non provare a scoprire tradizioni e sapori di questi posti.

Madonna di Campiglio
La storia di Madonna di Campiglio nasce dalla sua straordinaria identità alpina che da sempre ha affascinato ed affascina viaggiatori e personaggi importanti, fino a farla diventare meta celebre ed ambita. Nel 1886 Franz Josef Oesterreicher la scelse come luogo di vacanza della famiglia Asburgica e dell’imperatrice Sissi. La bellezza del paesaggio e le nevicate copiose caratterizzano le stagioni di questa località che è diventata stazione invernale di primato mondiale per le sue piste spettacolari e la sua naturale bellezza.

Altri suggerimenti sulla guida di zerodelta.net per visitare anche i dintorni, come Pinzolo e la Van Rendena.

Parla alla tua mente

*