Le città fortificate della Ciociaria

Quello che proponiamo oggi è un itinerario di viaggio un po’ particolare, Alatri, Anagni, Arpino, Atina, Ferentino… sono alcune tra le città fortificate della Ciociaria più interessanti e che meritano una visita.

Nella parte più alta della città di Veroli, a 700 metri di altezza, si trova la Rocca di S. Leucio, cinta dalle mura in opera poligonale, alle quali sono state appoggiate, nel Medioevo, mura e torri, per rafforzare questa antica fortezza ernica. Durante il ernico, Veroli fu una delle città a capo della Lega Ernica, in lotta contro Roma. Divenuta più tardi fedele alleata dell’Urbe, a Veroli fu concesso l’onore di festeggiare le stesse festività di Roma, come p testimoniato dai Festi Verulani, frammento di calendario marmoreo del I sec. d. C., posto nel cortile di casa Reali; esso ricorda le festività dei primi tre mesi dell’ anno, i giorni nefasti, i comiziali, gli intercisi.La sua eccezionale posizione strategica la rese, per lungo tempo, inespugnabile e qui trovarono prigionia o rifugio, re, imperatori e papi. E’ in questo borgo che si trova la chiesa più antica di Veroli, dedicata a San Leucio (XI sec.); le sue dimensioni ridotte e la semplicità dello stile ne fanno uno dei tesori di questa cittadina, ricca di storia, arte e cultura.

Parla alla tua mente

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.