Emilia Romagna

Villa Pallavicini, una palestra per allievi campanari

Villa Pallavicini, una palestra per allievi campanari

Visite guidate ed esibizioni delle scuole campanarie, scrigni di competenze e saperi. In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, il mondo della tradizione campanaria emiliana apre al pubblico i suoi luoghi più significativi sia dal punto di vista materiale (i campanili, le loro campane e le scuole campanarie) che immateriale (il patrimonio musicale, tecnico, sociale e culturale) con un variegato programma diffuso in tutti i territori colpiti dal sisma.

A Villa Pallavicini, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17, i maestri dell’Unione Campanari Bolognesi

insegnano le tecniche del suono nella struttura fissa a terra installata nel cortile della villa, abitualmente utilizzata per allenare giovani campanari e formare gli allievi.
Ingresso gratuito senza limitazioni di presenze

clicca qui per leggere tutta la notizia

Articoli correlati

Indie Pride – Bologna 27 ottobre

Angela

Rare pitture – Da Guercino a Mattia Preti a Palma il Giovane

Angela

Fiori, saperi e sapori, 2° edizione

Angela

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.