Giorgio Milano, la scrittura come enigma

Giorgio Milano, la scrittura come enigmaGli imponenti ambienti settecenteschi di una chiesa sconsacrata nel cuore di Piacenza accoglieranno 120 opere dell’artista piacentino, tra quadri e sculture in gran parte inedite.

Dal 25 ottobre 2020 al 6 gennaio 2021, Volumnia, lo spazio dedicato all’arte e al design, all’interno di una chiesa sconsacrata nel centro di Piacenza, ospita la personale di Giorgio Milani, La scrittura come enigma.

L’esposizione, curata da Elena Pontiggia, propone 120 opere dell’artista piacentino, fra quadri e sculture in gran parte inedite, divise in dieci sezioni che documentano i suoi cicli più importanti, dalle Torri di Gutenberg alle Babeli e ai Poetari Oriente Occidente, dalle Sublimazioni alle Sindoni di Gutenberg e ai Canti ad Ombre Rare.

clicca qui per leggere tutta la notizia

Speak Your Mind

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.