La Bohème al Festival Puccini

festival-puccini-cartellone-2014Di tutti i festival culturali e musicali che si tengono in lungo e in largo nella penisola, in tutti i periodi dell’anno, il Puccini Festival è di gran lunga il mio preferito. Non sono un grande amante dell’opera, al massimo posso provare ad avvicinarmi con timoroso e reverenziale rispetto a questi capolavori della musica e della cultura, posso tentare di simulare un approccio alla Pretty Woman ma non è il mio genere e la mia ignoranza in materia credo possa essere paragonabile a quella di Flavia Vento in materia di fisica quantica.

Eppure… sono sempre stato incuriosito e qualche volta sono riuscito ad andare. Alla Scala, all’arena di Verona ma anche e soprattutto al Puccini Festival e quest’ultima è stata di gran lunga l’esperienza migliore e più interessante.

Tanto per cominciare il pubblico non se la tirava, anzi… ricordo di aver visto una Boheme e un signore accanto a me, resosi conto della mia totale ignoranza, prima dell’inizio dell’opera mi ha spiegato la trama, raccontato qualcosa degli interpreti e spiegato quali sarebbero stati i momenti salienti dello spettacolo.

Il mio ottimo ricordo potrebbe essere merito di questo sconosciuto e generoso conoscitore dell’opera, eppure se potessi anche quest’anno ci farei volentieri un salto. In particolare oggi, stasera 15 agosto in cui, guarda caso, fanno la Bohème (programma su zerodelta)

Speak Your Mind

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.