Guide di viaggioAbruzzo

Alla scoperta di Chieti: itinerario e guida turistica

Introduzione: presentazione della città di Chieti

Chieti è una città che ha una lunga e ricca storia che risale all’età del bronzo. Fondata dai Sanniti, la città è stata conquistata dai Romani nel III secolo a.C. e poi passata sotto il controllo dei Goti, dei Longobardi e dei Normanni. Nel corso dei secoli, Chieti è diventata un importante centro culturale e religioso, ospitando numerose istituzioni ecclesiastiche e culturali.
Durante il Medioevo, Chieti ha conosciuto un periodo di grande splendore, grazie alla sua posizione strategica lungo la Via Francigena. La città ha visto la costruzione di numerose chiese, monasteri e castelli, tra cui il Castello di Chieti, il Castello di Crecchio e il Castello di Roccascalegna.
Nel Rinascimento, Chieti è stata un importante centro culturale, ospitando artisti come Francesco Solimena e Sebastiano Conca. Durante questo periodo, sono stati costruiti numerosi palazzi nobiliari e monumenti pubblici, tra cui la Torre dei Trenta, il Palazzo di Giustizia e la Fontana della Naiadi.
Durante il periodo napoleonico, Chieti ha subito una forte trasformazione urbanistica, con la costruzione di nuove strade, piazze e edifici pubblici. Nel corso del XIX secolo, la città è stata teatro di numerosi moti politici e sociali, che hanno portato alla nascita di un movimento operaio e alla creazione di un’organizzazione sindacale.
Nel XX secolo, Chieti ha conosciuto una forte crescita economica e demografica, diventando un importante centro industriale e commerciale dell’Abruzzo. Nel corso degli anni, la città ha visto la costruzione di numerosi edifici pubblici, tra cui il Palazzo del Governo, il Tribunale, l’ospedale civile e la stazione ferroviaria.
Oggi, Chieti è una città che combina la sua ricca storia con un’attività culturale e turistica dinamica. La città ospita numerosi musei, teatri e monumenti, tra cui la Cattedrale di San Giustino, il Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo e il Teatro Marrucino. Inoltre, Chieti è famosa per la sua cucina tradizionale, che include piatti come la ventricina, le sagne e fagioli e il brodetto di pesce.
In conclusione, Chieti è una città che ha una storia lunga e ricca, che abbraccia numerosi periodi storici e culturali. Se visiti Chieti, non puoi perderti la sua storia, che è ancora visibile nei suoi monumenti e nelle sue tradizioni culturali e gastronomiche.

Porta Pescara, 1926
Porta Pescara, 1926

Come arrivare a Chieti

Qui di seguito troverete le opzioni di trasporto disponibili per arrivare a Chieti.
In auto
Chieti si trova a pochi chilometri dall’autostrada A14, che collega la città con le principali città dell’Adriatico e del Sud Italia. Da nord, si può prendere l’uscita Pescara Nord-Città Sant’Angelo, mentre da sud, si può prendere l’uscita Chieti-Pescara Ovest.
In treno
Chieti è servita dalla stazione ferroviaria di Chieti Scalo, situata a pochi chilometri dal centro storico. La stazione è collegata con le principali città dell’Abruzzo e del Sud Italia, tra cui Roma, Napoli e Bari.
In aereo
L’aeroporto più vicino a Chieti è l’Aeroporto Internazionale d’Abruzzo, situato a pochi chilometri dalla città di Pescara. L’aeroporto è collegato con numerose città italiane ed europee, tra cui Roma, Milano, Parigi, Londra e Barcellona. Dall’aeroporto di Pescara si può raggiungere Chieti in auto o in treno.
In autobus
Chieti è collegata con numerose città dell’Abruzzo e del Sud Italia tramite autobus. Le principali compagnie di trasporto sono Arpa, Flixbus e Baltour. I bus arrivano alla stazione di Chieti Scalo o alla stazione degli autobus di Chieti, situata nel centro storico della città.
In conclusione, se state cercando come arrivare a Chieti, avete a disposizione diverse opzioni di trasporto, come l’auto, il treno, l’aereo e l’autobus. Scegliete quella più adatta alle vostre esigenze e godetevi la bellezza di questa città dell’Abruzzo.

Cosa vedere a Chieti

Chieti è una città con una lunga e ricca storia che risale all’età del bronzo. Oggi, la città è una meta turistica molto apprezzata, grazie alle sue numerose attrazioni culturali, artistiche e gastronomiche. Ecco un itinerario alla scoperta delle principali attrazioni turistiche di Chieti.

Cattedrale di San Giustino

La Cattedrale di San Giustino è uno dei monumenti più importanti di Chieti, risalente al XIII secolo. La chiesa è costruita in stile romanico-gotico e presenta un’imponente facciata arricchita da un rosone e da un portale decorato con sculture. All’interno della cattedrale, si possono ammirare affreschi del XVI secolo e una cripta con resti romani.

Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo

Il Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo è uno dei musei più importanti dell’Italia meridionale, con una collezione di reperti archeologici che copre l’intera regione abruzzese. Tra le collezioni del museo, si possono ammirare reperti preistorici, romani e medievali, tra cui statue, mosaici e oggetti d’arte sacra.
Castello di Chieti Il Castello di Chieti è una fortezza medievale situata sul colle di San Giusto. Costruito nel X secolo, il castello è stato ampliato e ristrutturato nel corso dei secoli, e oggi ospita un museo civico, che conserva opere d’arte e manufatti storici.

Museo d’Arte Costantino Barbella

Il Museo d’Arte Costantino Barbella è un museo che ospita opere d’arte del pittore abruzzese Costantino Barbella. Tra le opere del museo, si possono ammirare dipinti, sculture, incisioni e disegni.

In conclusione, Chieti è una città che offre molte attrazioni turistiche, tra cui monumenti storici, musei e teatri. Se stai programmando una visita a Chieti, non puoi perderti la Cattedrale di San Giustino, il Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo, il Castello di Chieti, la Piazza dei Templari, il Teatro Marrucino e il Museo d’Arte Costantino

Cosa fare a Chieti

Chieti è una città con una ricca storia e una vasta gamma di attività turistiche da offrire. Qui di seguito troverete una selezione di attività da fare durante la vostra visita a Chieti.
Visita la Cattedrale di San Giustino La Cattedrale di San Giustino è uno dei monumenti più importanti di Chieti, risalente al XIII secolo. La chiesa è costruita in stile romanico-gotico e presenta un’imponente facciata arricchita da un rosone e da un portale decorato con sculture. All’interno della cattedrale, si possono ammirare affreschi del XVI secolo e una cripta con resti romani.

Esplora il Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo

Il Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo è uno dei musei più importanti dell’Italia meridionale, con una collezione di reperti archeologici che copre l’intera regione abruzzese. Tra le collezioni del museo, si possono ammirare reperti preistorici, romani e medievali, tra cui statue, mosaici e oggetti d’arte sacra.

Assapora i piatti della cucina abruzzese

La cucina abruzzese è molto apprezzata per la sua semplicità e la freschezza degli ingredienti. A Chieti, potrete gustare piatti come la ventricina, le sagne e fagioli e il brodetto di pesce. Inoltre, la città è famosa per i suoi dolci, come le sise delle monache e le zeppole di San Giuseppe.

Passeggia per le vie del centro storico

Il centro storico di Chieti è caratterizzato da una serie di stradine strette e tortuose, che si snodano tra palazzi antichi e chiese storiche. Passeggiare per le vie del centro storico è un’esperienza unica, che vi farà scoprire l’anima autentica della città.

Visita il Teatro Marrucino

Il Teatro Marrucino è uno dei teatri più importanti dell’Abruzzo, costruito nel XIX secolo. La facciata neoclassica del teatro è decorata con statue e bassorilievi, mentre l’interno presenta decorazioni in stile barocco e un soffitto dipinto da Michele Cascella. Il teatro ospita spettacoli teatrali, concerti e opere liriche.

Partecipa ai festival e alle feste locali

Chieti è una città che offre molte opportunità per partecipare a festival e feste locali. Tra le più importanti, ci sono la Festa di San Panfilo, che si tiene ad agosto e prevede una serie di eventi culturali e religiosi, e la Sagra della Ventricina, una festa dedicata al famoso salume abruzzese.

In conclusione, Chieti è una città che offre molte attività e esperienze per tutti i gusti, dalle visite culturali alle esperienze gastronomiche, alle passeggiate nel centro storico. Se stai programmando una visita a Chieti, non puoi perderti la Cattedrale di San Giustino, il Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo, il Teatro Marrucino, i piatti della cucina abruzzese e le festività locali. Inoltre, potrete passeggiare per le vie del centro storico e scoprire i tesori nascosti della città. Chieti è una meta turistica ideale per coloro che amano la storia, la cultura, la gastronomia e la natura.

Chieti
Chieti, di Ra Boe, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Cosa mangiare a Chieti

La cucina abruzzese è molto apprezzata in Italia e all’estero per la sua semplicità, la freschezza degli ingredienti e la sua varietà. Chieti offre numerose specialità gastronomiche che vanno dalla carne alle verdure, dal pesce alla pasta fatta in casa. Qui di seguito troverete una selezione dei piatti tipici della cucina abruzzese che non dovete perdere se visitate Chieti.

Arrosticini

Gli arrosticini sono una delle specialità più apprezzate della cucina abruzzese. Sono spiedini di carne di pecora (o agnello) tagliata a cubetti, cotti alla griglia e serviti con pane fatto in casa.

Ventricina

La ventricina è un insaccato tipico dell’Abruzzo, molto simile alla salsiccia, ma con un sapore più piccante e intenso. Viene servita cruda o cotta, e può essere accompagnata da formaggi e pane fatto in casa.

Sagne e fagioli

Le sagne sono un tipo di pasta tipica dell’Abruzzo, simile alle tagliatelle, ma più larghe e spesse. Vengono spesso accompagnate da fagioli e sugo di pomodoro, e servite con pecorino grattugiato.

Brodetto di pesce

Il brodetto di pesce è una zuppa di pesce tipica delle città costiere dell’Abruzzo, tra cui Vasto e Ortona. Viene preparata con vari tipi di pesce, come scorfano, triglia e sogliola, e servita con crostini di pane.

Polenta e cicorie

La polenta e cicorie è un piatto povero tipico dell’Abruzzo, preparato con farina di mais e cicorie selvatiche. Viene spesso servito con formaggi locali e salsicce.

Sise delle monache

Le sise delle monache sono dei dolci tipici della cucina abruzzese, preparati con pasta frolla e farciti con crema pasticcera o cioccolato. Vengono spesso serviti durante le festività religiose.

Zeppole di San Giuseppe

Le zeppole di San Giuseppe sono dei dolci tipici della festa di San Giuseppe, che si celebra il 19 marzo. Sono fritte e farcite con crema pasticcera, e spesso decorate con amarene.

In conclusione, se visitate Chieti, non potete perdervi la cucina abruzzese, che offre numerosi piatti gustosi e apprezzati in tutta Italia. Gli arrosticini, la ventricina, le sagne e fagioli, il brodetto di pesce, la polenta e cicorie, le sise delle monache e le zeppole di San Giuseppe sono solo alcune delle specialità che potrete gustare durante la vostra visita.

Dove mangiare a Chieti

La provincia di Chieti è una destinazione ideale per gli amanti della gastronomia, grazie alle sue tradizioni culinarie e ai prodotti tipici locali. In questo articolo, ti proponiamo una selezione di alcuni dei migliori ristoranti, trattorie ed enoteche della provincia di Chieti, dove potrai gustare le specialità abruzzesi e assaporare i vini locali.

La Locanda dei Baroni

La Locanda dei Baroni si trova a Vasto, a pochi passi dalla spiaggia e dal centro storico. Questo ristorante offre un menù basato sui prodotti locali e di stagione, con un occhio di riguardo ai piatti a base di pesce fresco. Tra le proposte del menù, la zuppa di pesce alla vastese, gli spaghetti ai frutti di mare e il pesce al forno. La carta dei vini offre una selezione di etichette abruzzesi e italiane.
Indirizzo: Via S. Francesco D’Assisi, 68, 66054 Vasto CH, Italia

Cantina Strappelli

La cantina Strappelli, situata a Torano Nuovo, è una storica cantina abruzzese che produce vini biologici di alta qualità, tra cui Montepulciano d’Abruzzo, Trebbiano d’Abruzzo e Pecorino. La cantina offre visite guidate e degustazioni dei propri vini, accompagnate da assaggi di prodotti tipici locali come formaggi, salumi e pane casereccio.
Indirizzo: Via delle Torri, 15, 64010 Torano Nuovo TE, Italia

Trattoria Amici della forchetta

Situata a Lanciano, la trattoria offre un’atmosfera calda e accogliente, con piatti della cucina abruzzese e italiana. Tra le specialità della casa, la ventricina del Vastese, il risotto ai funghi porcini e la porchetta abruzzese. La carta dei vini propone una selezione di etichette locali e nazionali per accompagnare i piatti del menù.
Indirizzo: Via Valera, 81, 66034 Lanciano CH, Italia

L’osteria dei Miracoli

Immerso nella natura di Casalbordino, l’Osteria dei Miracoli offre un ambiente raffinato e panoramico. La cucina propone piatti a base di pesce e carne, con una particolare attenzione ai prodotti locali e di stagione. Le specialità della casa includono il risotto ai frutti di mare, la grigliata mista di pesce e l’agnello alla brace. La carta dei vini comprende una selezione di vini abruzzesi e italiani.
Indirizzo: Viale dei Tigli, 290, 66021 Casalbordino CH, Italia

La Locanda del Corvo

La Locanda del Corvo si trova a Roccascalegna, nel cuore del borgo medievale e ai piedi del suo imponente castello. Questa osteria offre un’atmosfera rustica e autentica, con piatti tipici della cucina abruzzese e italiana. Tra le proposte del menù, gli gnocchetti al tartufo, la parmigiana di zucchine e il coniglio alla cacciatora. La carta dei vini offre una selezione di etichette locali e nazionali.
Indirizzo: Via Codacchie, 10, 66040 Roccascalegna CH, Italia

La provincia di Chieti offre un’ampia scelta di ristoranti, trattorie ed enoteche dove poter assaporare le specialità abruzzesi e scoprire i vini locali. Questa guida ti ha presentato solo alcune delle migliori opzioni per gustare la cucina tradizionale della provincia di Chieti in un’atmosfera accogliente e autentica. Speriamo che queste proposte ti aiutino a vivere un’esperienza gastronomica indimenticabile durante il tuo soggiorno in Abruzzo. Buon appetito!

Strozzapreti
Strozzapreti Liveon001 © Travis K. Witt, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Dove dormire a Chieti

La provincia di Chieti offre un’ampia gamma di alloggi per chi desidera esplorare le bellezze naturali, le città storiche e le tradizioni culinarie di questa affascinante area. Qui ti proponiamo una selezione di alcuni dei migliori hotel, bed & breakfast e agriturismi della provincia di Chieti, per rendere il tuo soggiorno il più confortevole possibile.

Castello di Semivicoli

Situato a Casacanditella, il Castello di Semivicoli è un’antica dimora nobiliare del XVII secolo trasformata in un lussuoso hotel. Le camere e le suite sono arredate con gusto e offrono una vista panoramica sulla campagna abruzzese. L’hotel dispone di una piscina, un giardino e una terrazza dove poter rilassarsi e godere del paesaggio circostante.
Indirizzo: Via S. Nicola, 24, 66010 Casacanditella CH, Italia

B&B Villa Peppe

Il B&B Villa Peppe si trova a Francavilla al Mare, a pochi passi dalla spiaggia e dal centro cittadino. Le camere sono spaziose e luminose, e offrono un’atmosfera accogliente e familiare. La colazione, a base di prodotti tipici locali, viene servita in una sala comune o nel giardino durante la bella stagione.
Contrada Villanesi, Via S. Pio, 55/F, 66023 Francavilla al Mare CH, Italia•+39 328 200 5107

Hotel Best Western Parco Paglia

Situato a Torino di Sangro, l’Hotel Parco Paglia offre un’ampia gamma di servizi, tra cui una piscina, un centro benessere e un ristorante panoramico. Le camere sono moderne e confortevoli, e alcune offrono una vista sul mare.
Via Erasmo Piaggio, snc, 66100 Chieti CH, Italia•+39 0871 574300

Resort Borgo Baccile

Borgo Baccile si trova a Crecchio, un piccolo borgo storico circondato dalla campagna abruzzese. Le camere sono arredate in stile rustico e offrono un’atmosfera calda e accogliente. La colazione viene servita in una sala comune o sulla terrazza panoramica, e include prodotti tipici locali e fatti in casa. La posizione del B&B è ideale per visitare le città di Chieti, Ortona e Lanciano, così come per scoprire i parchi naturali della regione.
Contrada Villa Baccile, 34, 66014 Crecchio CH, Italia•+39 391 722 0563

Agriturismo Montupoli

Montupoli è un’elegante dimora rurale situata a Miglianico, circondata da vigneti e oliveti. L’agriturismo offre camere e appartamenti con arredi moderni e raffinati, una piscina all’aperto e un ristorante che serve piatti della tradizione abruzzese. Inoltre, gli ospiti possono partecipare a degustazioni di vini prodotti nella cantina della Masseria.
Via Montupoli Avenna, 99, 66010 Miglianico CH, Italia•+39 349 199 9875

B&B i Cappuccini

I Cappuccini B&B si trova nel centro storico di Lanciano, a pochi passi dalle principali attrazioni turistiche della città. Le camere sono spaziose e arredate con gusto, e alcune offrono una vista sul centro storico. La colazione viene servita nella sala comune e include prodotti tipici locali e dolci fatti in casa.
Viale Cappuccini, 52, 66034 Lanciano CH, Italia•+39 320 961 3137

Conclusione
La provincia di Chieti offre un’ampia scelta di alloggi per ogni gusto e budget, dal lusso di antichi castelli alle strutture familiari di bed & breakfast e agriturismi. Speriamo che questa guida ti aiuti a trovare la sistemazione ideale per il tuo soggiorno in Abruzzo, consentendoti di scoprire le bellezze e le tradizioni di questa affascinante regione italiana. Buon viaggio!

Eventi e manifestazioni a Chieti

Chieti, città situata in Abruzzo, è famosa per le sue numerose feste e manifestazioni che si tengono durante tutto l’anno. Qui di seguito troverete una selezione dei principali eventi a cui potrete partecipare durante la vostra visita a Chieti.

Processione del Venerdì Santo

La Processione del Venerdì Santo è una delle feste religiose più importanti dell’anno, che si tiene ogni anno durante la settimana santa. La processione prevede la sfilata di statue e croci rappresentanti la Passione di Cristo, seguita da migliaia di fedeli.

Sagra degli arrosticini

La Sagra degli arrosticini è una festa gastronomica dedicata alla specialità abruzzese degli arrosticini, che si tiene ogni anno a Fossacesia durante il mese di agosto. La festa prevede la degustazione di arrosticini di pecora, accompagnati da vino locale e musica dal vivo.

Fiera di San Giustino

La Fiera di San Giustino è una fiera commerciale che si tiene ogni anno a Chieti l’11 maggio. La fiera del Santo patrono prevede la presenza di stand di artigianato locale, prodotti gastronomici tipici e mercatini di antiquariato.

Sagra della porchetta

La Sagra della porchetta è una festa gastronomica dedicata alla porchetta, un piatto tipico dell’Umbria e del Lazio, che si tiene ogni anno a Liscia durante il mese di agosto. La festa prevede la degustazione di porchetta accompagnata da vino locale e musica dal vivo.

In conclusione, se visitate Chieti, non potete perdere l’occasione di partecipare alle numerose feste e manifestazioni che animano la città durante tutto l’anno. Dalla Processione del Venerdì Santo alla Sagra degli arrosticini, dalla Fiera di San Giusto alla Sagra della porchetta, la città offre eventi per tutti i gusti e le età.

Articoli correlati

I monumenti di Mantova

Redazione ViaggiareItalia

Guida di viaggio a Brindisi: scopri la città

Redazione ViaggiareItalia

Guida di viaggio a Cuneo

Redazione ViaggiareItalia

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.