Emilia Romagna

Il 21 maggio 2023 terza e ultima anteprima del Festival della Lentezza (PR)

Arturo Stalteri interpreta la musica di Franco Battiato.
Domenica 21 maggio 2023 terza e ultima anteprima del Festival della Lentezza. Nel Porto Fluviale di Sorbolo Mezzani (PR)

“Aria di rivoluzione” per la terza e ultima tappa di avvicinamento a “La ri(e)voluzione” del Festival della Lentezza. La serata, anteprima alla 9° edizione, in programma domenica 21 maggio alle ore 19, porterà il pubblico a godere del teatro naturale del Porto Fluviale di Sorbolo Mezzani (PR), cullandosi “Sulle corde di Aries – Omaggio a Franco Battiato”, titolo dello spettacolo e del terzo – e iconico – album del cantautore siciliano, in un omaggio che sarà portato in scena da un artista particolarmente vicino a Battiato: Arturo Stalteri, pianista, compositore e “voce” di numerosi programmi di Radio Rai.

Arturo Stalteri interpreta Battiato
Arturo Stalteri interpreta Battiato

Il percorso narrativo dello speciale evento – in cui Stalteri interpreterà il doppio ruolo di speaker radiofonico e musicista conducendo un’immaginaria diretta radiofonica – non sarà totalmente incentrato sulla produzione dell’artista siciliano, ma accosterà generi e stili differenti.

Sarà l’occasione per riascoltare capolavori come L’era del cinghiale bianco, La cura, L’oceano di silenzio a Il vento caldo dell’estate, Meccanica 2, Centro di Gravità Permanente. L’intreccio sul telaio della scaletta comprenderà anche brani di Claude Debussy, Erik Satie, Philip Glass, Ryūichi Sakamoto e composizioni originali dello stesso Stalteri per una serata capace di coinvolgere tutti i tipi di pubblico e di suggerire possibili direzioni per accordarsi al ritmo della natura.

Lo spettacolo è ad ingresso gratuito ma è necessaria la prenotazione al link

Arturo Stàlteri si è diplomato in pianoforte al Conservatorio Alfredo Casella de L’Aquila. Ha studiato a Roma con Vera Gobbi Belcredi e a Parigi con Aldo Ciccolini. Ha frequentato, come allievo effettivo, i corsi di perfezionamento di Vincenzo Vitale e Konstantin Bogino. Svolge una vivace attività concertistica in Italia e all’estero, come compositore ed interprete, rivolgendo la sua attenzione anche ad autori dell’area extra-colta. Il suo ultimo disco si intitola “TRILOGY”. Dal 1989 conduce programmi musicali per Rai Radio 3. Ha collaborato più volte con Franco Battiato. Tra gli altri incontri artistici: Rino Gaetano, Carlo Verdone, David Sylvian, Philip Glass, Brian Eno, Sonja Kristina.

Il Festival della Lentezza – in programma a Parma dal 9 all’11 giugno – è promosso da Turbolenta APS e Associazione Comuni Virtuosi in collaborazione con il Comune di Parma.

Cristina Valenti – Assessora alla Cultura del Comune di Sorbolo Mezzani dichiara:

«Siamo lieti di ospitare anche quest’anno un evento di anteprima del Festival della Lentezza nella suggestiva cornice del Porto fluviale di Mezzani.

Ormai da diverso tempo l’Amministrazione comunale si sta impegnando nella valorizzazione di questo luogo per la sua bellezza paesaggistica e per il suo interesse naturalistico, ma ancor di più é intenzione dell’Amministrazione viverlo e farlo vivere quale luogo capace di accogliere eventi culturali e musicali di spessore, alla ricerca di una delicata quanto intensa armonia tra l’arte, declinata nei suoi diversi linguaggi espressivi, e la natura».

Per informazioni:

Festival della Lentezza

Tel. 338 4309269

Email: festivalentezza@gmail.com

Sito web

Articoli correlati

Indie Pride – Bologna 27 ottobre

Angela

La guida completa per un viaggio a Bologna

Redazione ViaggiareItalia

L’Abbazia di Pomposa: un gioiello di storia e arte

Redazione ViaggiareItalia

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.