Il Tiziano mai visto: la Fuga in Egitto e la grande pittura veneta

madonna col bambino GiorgioneDal 29 agosto al 2 dicembre 2012 alle Gallerie dell’Accademia di Venezia il Tiziano mai visto

L’esposizione ruota intorno all’eccezionale arrivo a Venezia, dopo 12 anni di restauri da parte del Museo Statale Ermitage e 250 anni circa dal suo arrivo a San Pietroburgo, dell’imponente opera La Fuga in Egitto, che può considerarsi il primo capolavoro di grandi dimensioni di Tiziano (realizzata nel formato del telero veneziano) più grandioso “paesaggio” delle pittura veneziana del Cinquecento e probabilmente di tutta l’arte italiana del tempo.

L’opera che ha rivelato importanti novità grazie al restauro e che segna la “scoperta della natura” da parte di Tiziano, esposta subito dopo il restauro alla National Gallery di Londra, giungerà a Venezia, grazie ad un accordo internazionale, direttamente dall’Inghilterra per poi tornare a San Pietroburgo, da dove, hanno già annunciato, non potrà più allontanarsi.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.