ViaggiarePiemonte

Ad Alba la Festa del Vino dedicata ai vitigni autoctoni del Piemonte

Torna per il quinto anno consecutivo ad Alba la Festa del Vino dedicata ai Vitigni Autoctoni del Piemonte a cura di Go Wine, l’appuntamento di degustazione dedicato alla valorizzazione del grande patrimonio di vitigni autoctoni della regione, alla presenza diretta dei loro produttori.

La Festa dei Vini Autoctoni del Piemonte riunisce in un unico grande evento nel cuore del centro storico di Alba (Cuneo), in Piazza del Duomo e nelle vie principali una degustazione esclusiva e unica nel suo genere, con vini che “raccontano” oltre 40 differenti vitigni piemontesi, rappresentati dai viticoltori.Festa dei vini piemontesi ad Alba

Una degustazione originale e imperdibile nel segno della biodiversità con vini e vitigni tutti insieme raccontati da molti viticoltori presenti all’evento.

Raccontando diversi angoli del Piemonte, affiancando varietà di grande diffusione (come il nebbiolo per esempio) a varietà rare, oggetto di recupero nel corso degli ultimi anni (come il Baratuciat, il Bianver, la Slarina, o l’Uvalino per indicarne alcuni…).

Un omaggio al Piemonte, regione che, nel panorama italiano, è forse fra quelle con il più importante numero di vitigni autoctoni coltivati e rappresentati, con risultati di eccellenza.

La manifestazione si arricchirà anche quest’anno di alcuni eventi collaterali che saranno annunciati nei prossimi giorni. Degustazioni guidate di approfondimento, una regione italiana ospite e le varietà autoctone di una nazione del vino in degustazione!

Per aggiungere qualche riferimento, ecco dunque (in rigoroso ordine alfabetico) un primo elenco dei vitigni protagonisti di questo speciale evento Go Wine:

Albarossa, Arneis, Avanà, Baratuciat, Barbera, Becuet, Bian Ver, Bonarda, Bussanello, Cari, Caricalasino, Cortese, Croatina, Dolcetto, Erbaluce, Favorita, Freisa, Gamba di pernice, Grignolino, Malvasia, Malvasia di Schierano, Malvasia moscata, Montanera, Moscato, Nascetta, Nebbiolo, Nebbiolo di Dronero, Neretto di San Giorgio, Pelaverga, Pelaverga Piccolo, Quagliano, Rossese bianco, Ruchè, Timorasso, Uva rara, Uvalino, Vespolina.

A fianco delle degustazioni, spazio anche ai prodotti tipici, con la presenza di alcuni espositori. Un’occasione straordinaria per conoscere nuovi e diversi prodotti, per assaporare il fascino delle tipicità che firmano la viticoltura piemontese e che convergeranno, per un giorno, nel centro storico di Alba.

La città di Alba è sede dell’evento e il riferimento non è casuale; per il ruolo che Alba ha nel mondo del vino, per le istituzioni presenti come la Scuola Enologica e l’Università, come riferimento di un vasto territorio di vini di eccellenza.

Il costo della degustazione libera al banco d’assaggio è di euro 18,00, con riduzione a euro 15,00 per i Soci Go Wine.

Prenotando e pagando prima online è possibile usufruire di una riduzione sul costo di ingresso (euro 15,00 per il pubblico e € 13,00 per i soci Go Wine) con la possibilità di saltare la coda ritirando direttamente calice e taschina per la degustazione.

La degustazione al banco d’assaggio sarà omaggio per coloro che decideranno di associarsi a Go Wine (benefit non valido per i soci familiari).

IL PROGRAMMA

DOVE: Alba, centro storico

Banchi d’assaggio con degustazione libera

QUANDO: DOMENICA 21 MAGGIO Ore 15:00 – 20:00

COME PARTECIPARE:

COSTI Degustazione al banco d’assaggio:

– Pubblico: euro 18,00 (euro 15,00 acquistando la degustazione online)

– Soci Go Wine Riduzione euro 15 (euro 13,00 acquistando la degustazione online)

MODALITA’ DI PRENOTAZIONE

– E’ aperta la vendita online dei biglietti sul sito di Go Wine approfittando della riduzione prevista. Per acquistare il biglietto online tramite carte di credito clicca sul pulsante a seguire

– Sarà possibile acquistare i biglietti anche in cassa a quota piena il giorno dell’evento

La degustazione al banco d’assaggio sarà omaggio per coloro che decideranno di associarsi a Go Wine (benefit non valido per i soci familiari).

La Festa dei Vini Autoctoni del Piemonte si svolge con il patrocinio del Comune di Alba.

La manifestazione si arricchirà quest’anno di alcuni eventi collaterali. Maggiori informazioni nelle prossime newsletter! Tutti gli aggiornamenti ed il programma sul sito riportato a fondo pagina.

ENTRA ANCHE TU NELLA COMMUNITY DI GO WINE!

La degustazione al banco d’assaggio dell’evento sarà gratuita per coloro che si assoceranno a Go Wine (benefit non valido per i soci familiari).

In omaggio: la Guida Cantine d’Italia 2023 e l’abbonamento al bimestrale Go Wine.

Parteciperai poi a tutti i nostri eventi beneficiando dello sconto riservato ai soci e avrai accesso alle selezioni di “Buono… non lo conoscevo!”, lo shop esclusivo dei soci Go Wine!

Info a ufficio.soci@gowinet.it

Articoli correlati

Sorrento

claudia

Guida di viaggio a Novara: cosa vedere e cosa fare

Redazione ViaggiareItalia

Monumenti di Vercelli

Redazione ViaggiareItalia

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.