Guide di viaggioCalabria

Alla scoperta della Calabria: la guida completa per il tuo viaggio

Storia e cultura della Calabria

La Calabria è una regione dell’Italia meridionale, che si affaccia sul Mar Ionio e sul Mar Tirreno. La regione ha una storia ricca e complessa, che risale a migliaia di anni fa.
La Calabria era abitata già nell’età preistorica. Nel corso dei secoli, la regione è stata abitata da diverse popolazioni, tra cui i Greci, i Romani e i Normanni.
Durante il periodo greco, la Calabria era conosciuta come Magna Grecia. Le città greche della Calabria erano importanti centri culturali e commerciali dell’antichità, e hanno lasciato un’impronta duratura sulla regione.
Nel Medioevo, la Calabria fu dominata dai Bizantini e successivamente dai Normanni. Durante questo periodo, la regione visse un periodo di grande sviluppo culturale ed economico.
Nel XVI secolo, la Calabria passò sotto il controllo spagnolo. Durante questo periodo, la regione fu spesso teatro di conflitti e guerre.
Nel corso dei secoli successivi, la Calabria fu dominata da una serie di potenze straniere, tra cui i Borboni, i francesi e i piemontesi.
Oggi, la Calabria è una regione ricca di cultura e tradizioni, con una storia unica e affascinante. La regione è famosa per la sua cucina, la sua musica e le sue feste popolari, che richiamano turisti da tutto il mondo.

Tropea
Tropea

Come arrivare in Calabria

La Calabria è una regione con una posizione geografica unica, situata tra il Mar Ionio e il Mar Tirreno. Grazie alla sua posizione strategica, la Calabria è facilmente raggiungibile da diverse parti d’Italia e d’Europa. In questo articolo esploreremo le varie opzioni per raggiungere la Calabria e le migliori soluzioni per ogni esigenza.

In auto

Per chi arriva in Calabria in auto, l’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria rappresenta la principale arteria stradale che attraversa la regione. La strada parte da Salerno, attraversa la Calabria e arriva fino a Reggio Calabria, passando per le città di Cosenza, Catanzaro e Lamezia Terme. L’autostrada è ben segnalata e ci sono numerose uscite per le diverse località della Calabria.

In treno

La Calabria è raggiungibile in treno grazie alla rete ferroviaria nazionale. Le principali stazioni ferroviarie della regione sono: Lamezia Terme, Reggio Calabria Centrale, Cosenza, Catanzaro Lido e Rosarno. Diverse compagnie ferroviarie offrono servizi per la Calabria, tra cui Trenitalia e Italo. Inoltre, ci sono anche treni regionali e locali che collegano le città e i paesi della regione.

In aereo

La Calabria è servita da tre aeroporti principali: Lamezia Terme, Reggio Calabria e Crotone. L’aeroporto di Lamezia Terme è il più grande della regione ed è ben collegato con il resto d’Italia e con alcune città europee, come Berlino, Londra e Francoforte. L’aeroporto di Reggio Calabria offre collegamenti con alcune città italiane, come Milano, Roma e Torino, mentre l’aeroporto di Crotone offre voli per Milano e Bergamo.

In traghetto

La Calabria è una regione costiera e, quindi, è possibile raggiungerla anche in traghetto. Le principali compagnie di navigazione che offrono servizi di traghetti sono: Bluferries, Caronte & Tourist e Liberty Lines. I porti principali della Calabria sono quelli di Reggio Calabria, Villa San Giovanni, Crotone e Gioia Tauro.

In autobus

Ci sono diverse compagnie di autobus che offrono servizi di trasporto su lunga e breve distanza. Tra le principali compagnie ci sono: Autolinee Federico, Autolinee Liscio e Autolinee Romano. Gli autobus collegano le principali città della regione e sono una buona soluzione per chi viaggia a budget limitato.
In conclusione, la Calabria è facilmente raggiungibile da diverse parti d’Italia e d’Europa, grazie alla sua posizione strategica. Le diverse opzioni di trasporto consentono di scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze e di godere appieno delle bellezze di questa regione unica e affascinante.

Cosa vedere in Calabria

La Calabria, situata all’estremità meridionale dell’Italia, è una regione ricca di storia, cultura e bellezze naturali. Tra le montagne dell’entroterra e il mare cristallino della costa ionica e tirrenica, la Calabria offre ai visitatori un’esperienza unica e indimenticabile. Ecco una lista di alcune delle principali attrazioni turistiche della regione.

  1. Tropea: Questa splendida città costiera è famosa per le sue spiagge di sabbia bianca e il mare cristallino. Il centro storico è un labirinto di vicoli e piazzette che conducono alla chiesa normanna di Santa Maria dell’Isola, costruita su una roccia affacciata sul mare.
  2. Reggio Calabria: La città più grande della Calabria è nota per il suo lungomare, il Museo Archeologico Nazionale e la splendida Cattedrale di Reggio.
  3. Le Castella: Situata sulla costa ionica, Le Castella è famosa per il suo castello aragonese del XVI secolo, costruito su una piccola isola al largo della costa.
  4. Serra San Bruno: Questo antico borgo medievale è situato tra le montagne della Calabria e ospita il famoso monastero certosino, dove i monaci vivono in clausura totale.
  5. Gerace: Situata in cima a una collina a 500 metri sul livello del mare, Gerace è una città medievale ben conservata con un’imponente cattedrale normanna e numerosi edifici storici.
  6. Sila: La Sila è un vasto altopiano montuoso che ospita alcuni dei parchi nazionali più belli dell’Italia. È un luogo ideale per escursioni a piedi, trekking e sci invernale.
  7. Scilla: Questo incantevole borgo di pescatori si trova sulla costa tirrenica ed è famoso per la sua splendida spiaggia di sabbia e per il Castello Ruffo del XII secolo.
  8. Stilo: Situata sulla cima di una collina, Stilo ospita la famosa chiesa bizantina di Cattolica, costruita nell’XI secolo.
  9. Tropea: Questa splendida città costiera è famosa per le sue spiagge di sabbia bianca e il mare cristallino. Il centro storico è un labirinto di vicoli e piazzette che conducono alla chiesa normanna di Santa Maria dell’Isola, costruita su una roccia affacciata sul mare.
  10. Pizzo: Questa pittoresca città sulla costa tirrenica è famosa per il suo castello aragonese e per il gelato Tartufo, un famoso dessert locale.

La Calabria offre anche numerose altre attrazioni turistiche, tra cui le isole Eolie, la Costa degli Dei, la città di Cosenza, il Parco Nazionale dell’Aspromonte e molte altre. Con le sue bellezze naturali, la storia e la cultura, la Calabria è una destinazione ideale per una vacanza indimenticabile.

Bagnara Calabra
Bagnara Calabra

Cosa fare in Calabria

La regione, situata all’estremità meridionale dell’Italia, offre ai suoi visitatori un’ampia scelta di attività da fare, adatte a tutti i gusti e a tutte le età; con i suoi paesaggi, la sua cultura millenaria, le sue spiagge e le sue montagne, è il luogo ideale per trascorrere una vacanza all’insegna del relax e della scoperta.
Ecco alcune delle attività da fare in Calabria:

  1. Visitare i borghi storici: la Calabria è ricca di borghi antichi, con stradine strette, case in pietra e scorci mozzafiato. Tra i più belli ci sono Tropea, Pizzo, Gerace, Stilo, Rossano, Santa Severina e molti altri.
  2. Fare un tour delle spiagge: la Calabria è famosa per le sue spiagge, tra le più belle d’Italia. Tra le più famose ci sono la spiaggia di Tropea, la spiaggia di Capo Vaticano, la spiaggia di Caminia e la spiaggia di Soverato.
  3. Esplorare i parchi naturali: la Calabria è una regione ricca di parchi naturali, dove è possibile fare escursioni, ammirare paesaggi mozzafiato e avvistare animali selvatici. Tra i parchi più belli ci sono il Parco Nazionale della Sila, il Parco Nazionale dell’Aspromonte e il Parco Nazionale del Pollino.
  4. Scoprire la cultura e la storia della Calabria: la regione è ricca di monumenti storici, chiese, musei e siti archeologici. Tra i più importanti ci sono il Castello Aragonese di Reggio Calabria, la Cattedrale di Cosenza, il Museo Nazionale della Magna Grecia di Reggio Calabria e il Parco Archeologico di Scolacium.
  5. Assaggiare i prodotti tipici: la Calabria è famosa per la sua cucina, basata su ingredienti freschi e genuini. Tra i prodotti tipici ci sono la ‘nduja, il peperoncino, i formaggi, la liquorizia e il bergamotto.
  6. Partecipare alle feste e alle sagre: la Calabria è una regione ricca di tradizioni e di feste, che si svolgono tutto l’anno. Tra le più famose ci sono la Festa di San Francesco di Paola a Paola, la Sagra del Peperoncino a Diamante e la Sagra del Bergamotto a Reggio Calabria.

Queste sono solo alcune delle attività da fare in Calabria. La regione offre moltissime altre possibilità, che vanno dallo sport alle attività all’aria aperta, dalla cultura alla gastronomia. Qualunque sia la vostra scelta, la Calabria non vi deluderà.

Cosa mangiare in Calabria

La Calabria è una regione ricca di tradizioni culinarie, dove la cucina riflette la storia, la cultura e la geografia del territorio. I prodotti tipici della Calabria sono famosi in tutto il mondo, tra cui la nduja, il pecorino crotonese, il bergamotto, le olive e i fichi, di seguito vedremo alcuni piatti tipici della cucina calabrese.

Antipasti:

  • Nduja: una crema di salame piccante, spalmabile su pane caldo
  • Frittelle di baccalà: polpette di baccalà con patate e prezzemolo, fritte in olio
  • Peperoncini ripieni: peperoncini dolci o piccanti farciti con formaggio e olive

Primi piatti:

  • Fileja: pasta fatta a mano, servita con un sugo di pomodoro, cipolle e peperoncino
  • Calabrisella: pasta corta servita con un sugo di carne e peperoncino
  • Maccaruni ca’ muddica: pasta corta con pangrattato, aglio e peperoncino

Secondi piatti:

  • Capretto alla ‘nduja: capretto cotto in umido con nduja e patate
  • Salsiccia e friarielli: salsiccia calabrese e broccoli saltati in padella con aglio e olio
  • Pesce spada alla ghiotta: pesce spada cucinato con pomodoro, olive, capperi e patate

Dolci:

  • Pignolata: piccole palline di pasta fritta ricoperte di miele
  • Zeppole di San Giuseppe: pasta choux ripiena di crema pasticcera e ricoperta di amarena
  • Turdiddi: dolci fritti di pasta ripieni di uvetta e cannella, ricoperti di miele

La Calabria è anche famosa per i suoi vini, tra cui il Cirò, un vino rosso prodotto nella provincia di Crotone, e il Greco di Bianco, un vino bianco prodotto nella provincia di Reggio Calabria.
Per gustare la cucina calabrese al meglio, consigliamo di visitare le sagre e le feste gastronomiche che si tengono in tutta la regione, dove è possibile assaggiare tutti i piatti tipici e i prodotti locali.

San Nicola Arcella
San Nicola Arcella

Le più belle spiagge della Calabria

La Calabria è una delle regioni italiane più belle ed affascinanti. Conosciuta per la sua arte, cultura, e storia, è anche nota per le sue magnifiche spiagge. Se stai pianificando una vacanza in questa regione, non puoi perderti le sue incantevoli spiagge. In questo articolo ti guideremo alla scoperta delle più belle spiagge della regione.

  1. Spiaggia di Tropea: Situata sulla costa tirrenica, la spiaggia di Tropea è una delle più famose della Calabria. Circondata da scogliere e con una vista mozzafiato sull’isola di Stromboli, la spiaggia di Tropea è caratterizzata da un’acqua cristallina e da un arenile bianco e sabbioso.
  2. Spiaggia di Caminia: Sulla costa ionica della Calabria, la spiaggia di Caminia è un’altra perla nascosta. Qui troverai un’acqua azzurra e cristallina, una spiaggia di ghiaia e una vista mozzafiato sul mare.
  3. Spiaggia di Capo Vaticano: Situata nel comune di Ricadi, la spiaggia di Capo Vaticano è una delle più belle della Calabria. Caratterizzata da un mare turchese e una sabbia bianca, la spiaggia di Capo Vaticano è circondata da una vegetazione mediterranea lussureggiante.
  4. Spiaggia di Praia a Mare: Situata sulla costa tirrenica della Calabria, la spiaggia di Praia a Mare è conosciuta per il suo mare cristallino e le sue scogliere. Qui potrai fare il bagno nelle acque più pulite e goderti il paesaggio mozzafiato.
  5. Spiaggia di Scilla: Situata sulla costa ionica della Calabria, la spiaggia di Scilla è nota per la sua bellezza. Conosciuta come la “perla dello Stretto di Messina”, la spiaggia di Scilla è circondata da montagne e con un mare limpido e cristallino.
  6. Spiaggia di Copanello: Situata sulla costa ionica della Calabria, la spiaggia di Copanello è famosa per la sua bellezza naturale. Conosciuta anche come la “Baia di Copanello”, la spiaggia è circondata da montagne e con un mare cristallino.

Queste sono solo alcune delle spiagge più belle ma la regione è ricca di altre destinazioni incantevoli. Se sei alla ricerca di un luogo dove rilassarti e goderti il mare, la Calabria è sicuramente la scelta giusta per te.

Dove dormire in Calabria

La Calabria è una regione che offre molte opzioni per il soggiorno, dal mare alla montagna, passando per le città d’arte, qui vi aiuteremo a scegliere dove dormire, segnalando alcune delle migliori opzioni a seconda delle preferenze.

  1. Tropea – Per chi cerca una vacanza al mare Tropea è una splendida città sulla costa tirrenica, famosa per le sue spiagge di sabbia bianca e il suo mare cristallino. Qui è possibile trovare una vasta scelta di alloggi, dal lussuoso albergo a cinque stelle al piccolo appartamento privato vicino al mare.
  2. Cosenza – Per chi cerca arte e cultura Cosenza è una città storica che offre numerose opportunità di visita. Qui si possono trovare molti alberghi e bed & breakfast nel centro storico, vicino ai principali monumenti e alle vie dello shopping.
  3. Sila – Per chi cerca la natura La Sila è la catena montuosa più grande della Calabria, un luogo ideale per chi ama la natura e le attività all’aperto. Qui è possibile trovare alloggi in chalet, agriturismi e hotel immersi nella natura.
  4. Catanzaro – Per chi cerca relax e benessere Catanzaro è una città moderna e raffinata che offre molte opzioni per il relax e il benessere. Qui è possibile trovare alberghi e spa di lusso, con piscine, centri benessere e ristoranti gourmet.
  5. Soverato – Per chi cerca divertimento e vita notturna Soverato è una località balneare sulla costa jonica, famosa per la sua vita notturna e per le sue spiagge. Qui è possibile trovare una vasta scelta di alloggi, dai resort a cinque stelle ai bed & breakfast più economici.
  6. Gerace – Per chi cerca il fascino dei borghi medievali Gerace è un bellissimo borgo medievale situato in collina, a breve distanza dal mare. Qui è possibile trovare alloggi in hotel e bed & breakfast caratteristici, spesso ricavati all’interno di antiche dimore storiche.

Queste sono solo alcune delle opzioni per dormire in Calabria. La regione offre una vasta scelta di alloggi per tutti i gusti e le esigenze, sia sul mare che in montagna, in città o in campagna. La cosa importante è scegliere l’opzione che meglio si adatta alle proprie esigenze, per godere al meglio della bellezza e dell’ospitalità della Regione.

Pietrapaola
Pietrapaola

Eventi e manifestazioni in Calabria

Ci sono molti eventi e manifestazioni interessanti in Calabria durante tutto l’anno. Ecco alcuni di quelli più importanti:

La Festa di San Francesco di Paola: la città di Paola, nella provincia di Cosenza, celebra il patrono della Calabria, San Francesco di Paola, il 4 maggio di ogni anno. La festa dura per alcuni giorni ed è caratterizzata da processioni, musica, balli e fuochi d’artificio.
La Festa di San Giorgio a Reggio Calabria: il 23 aprile di ogni anno, Reggio Calabria celebra il suo santo patrono, San Giorgio, con una processione solenne e molte altre attività culturali e religiose.
La Sagra del Peperoncino a Diamante: un festival dedicato al peperoncino che si tiene ogni anno a Diamante, in provincia di Cosenza. Durante l’evento, è possibile degustare piatti piccanti a base di peperoncino, partecipare a concorsi di cucina e assistere a spettacoli musicali e culturali.
La Notte Bianca a Cosenza: una notte di festa e divertimento che si tiene ogni anno a Cosenza, con eventi e attività in tutta la città, dalle esibizioni musicali ai mercati notturni.
La Fiera di San Luca a Bova: una fiera tradizionale che si tiene ogni anno a Bova, in provincia di Reggio Calabria, a ottobre. Durante la fiera, è possibile gustare i prodotti tipici della Calabria, come i formaggi, la ‘nduja e il vino.
Il Carnevale di Scilla: il Carnevale di Scilla, in provincia di Reggio Calabria, è un evento molto colorato e divertente che si tiene ogni anno in inverno. Durante il Carnevale, la città è animata da sfilate di carri allegorici, balli e spettacoli di fuoco.

Questi sono solo alcuni degli eventi e delle manifestazioni che si svolgono in Calabria durante tutto l’anno. La regione è ricca di tradizioni, cultura e storia, e offre molte opportunità per scoprire le sue bellezze naturali e artistiche.

Articoli correlati

Parma e la sua storia

Redazione ViaggiareItalia

Turismo verde a Pesaro Urbino

Redazione ViaggiareItalia

Alla scoperta di Benevento: guida per una gita

lara

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.